Tu sei qui

Qualità

Qualità

Gennaio-Marzo 2019

Divulgare e pubblicare l’architettura
05 Apr 2019
ALBERTO WINTERLE

Fare architettura è un atto pubblico. Chi ha scelto di fare l’architetto è consapevole che il proprio lavoro modifica e plasma il contesto in cui opera, ponendosi quindi a disposizione ma allo stesso tempo anche al giudizio della comunità.
Ciò risulta particolarmente evidente nel caso...

Concorso è comunicazione
04 Apr 2019
ELISA BURNAZZI

Impegnati e coinvolti dalle pressioni della quotidianità tendiamo talvolta a dimenticare il senso profondo del nostro lavoro e, con questo, il valore di ciò che facciamo per la società, la città, il territorio che ci circonda.

A più voci: un dialogo verosimile intorno ai processi partecipativi
03 Apr 2019
SILVIA ALBA

Il tema del coinvolgimento dei cittadini nei processi decisionali pubblici si inserisce nell’ampio processo di trasformazione delle politiche pubbliche che ha visto il diffondersi a tutti i livelli e nella maggior parte dei settori di intervento di un approccio ispirato ai principi della ...

Il progetto d’architettura, tra interpretazione dei luoghi e valorizzazione delle identità aziendali
02 Apr 2019
ALBERTO CECCHETTO

Devo purtroppo constatare come oggi sia diffuso un profondo cinismo e disincanto, che porta a valutare e concepire le architetture come prodotti commerciali e modaioli, da immettere nel mercato delle “stravaganze”: alla ricerca di un’inconsistente e spesso ingiustificata originalità che rende le...

Case per Animali. Strategie e progetti di nuovi spazi e manufatti per l’allevamento nel paesaggio alpino.
01 Apr 2019
MAURO MARINELLI

Il tema delle architetture per l’allevamento è di importanza cruciale per i paesaggi rurali alpini.
La montagna, soprattutto sul versante italiano e francese, ha subito per decenni la colonizzazione di modelli estranei che hanno importato principi insediativi atopici, manufatti inadatti a...

Modello Caltron. La qualità delle architetture pubbliche nei centri minori
29 Mar 2019
DAVIDE FUSARI

Per chi è appassionato di storia e di geografia locale, i due libri di Aldo Gorfer sulla nostra provincia1 costituiscono un riferimento quasi obbligato. Valli, fondivalle, altopiani; città, paesi, borgate, nuclei sparsi vi sono descritti con profusione in un linguaggio ricco e preciso...