Tu sei qui

Redazione

Nel 2017 l’attività della Redazione si è incentrata sui consueti 4 numeri annuali della rivista.

Redazione

Il Bilancio Sociale 2017 è relativo all’attività che l’Ordine ha svolto nell’anno 2016. Oltre alla parte istituzionale riguardante l’Ordine e la sua organizzazione interna, sono state riportate tutte le informazioni utili a comunicare agli iscritti l’attività delle commissioni, il lavoro svolto anche a supporto dei gruppi di lavoro impegnati sui vari tavoli istituzionali. Infine uno sguardo all’attività che i consiglieri e le commissioni, nelle quali sono coinvolti i colleghi interessati, intrattengono in collaborazione con altre istituzioni.

 

Il secondo numero, dal titolo oltre le barriere, si configura come un riassunto del lavoro sviluppato in tre convegni e un corso tenutisi a Trento tra il novembre 2014 e il dicembre 2016, in cui si è parlato di accessibilità e accoglienza delle nostre città, delle nostre case, delle strutture per il turismo, documentando anche la particolare iniziativa di Trento in Carrozza. Come ormai consuetudine gli interventi di “addetti ai lavori”, di docenti universitari e la rubrica Sguardi, documentano lavori e progetti di edifici e di oggetti di Design Accessibile. Le ultime pagine di questo numero sono state messe a disposizione di AGA TN - Associazione Giovani Architetti del Trentino, che ha trattato il concorso internazionale Europan.

Tempo, il terzo numero dell’anno, si avvale della collaborazione dei curatori della Galleria Civica - Mart e riprende l’interessante mostra Almanacco 70 - Architettura e Astrazione, allestita tra febbraio e maggio 2017. Oltre ai contributi dei curatori e alle immagini della mostra, i due interventi di Fabio Campolongo ci illustrano le relazioni tra architettura e arti visuali. Le “Passeggiate di Architettura” organizzate in collaborazione con Campomarzio alle Torri di Madonna Bianca e nel centro di Trento, sono state l’occasione per completare con le visite alle opere realizzate dai protagonisti di quel momento storico, i progetti esposti in mostra.

 

L’ultimo numero dell’anno è stato dedicato a step-scuola per il governo del territorio e del paesaggio e documenta il lavoro svolto dalla sua nascita, 2008, ad oggi. Le interviste ai due assessori provinciali, Carlo Daldoss, attuale assessore all’Urbanistica, e Mauro Gilmozzi, che ha portato ad approvazione il PUP 2008, completano, dal punto di vista degli amministratori, il lavoro svolto dai “tecnici” che materialmente si occupano della scuola e ne svolgono i temi e i programmi. Il numero nel suo complesso è un tributo doveroso per la conoscenza del lavoro svolto nel corso degli anni, anche in considerazione del riconoscimento europeo che la scuola ha ottenuto.

Redazione

Referente: Francesca Odorizzi

Redattori: Marco Artini, Alessandro Carlini, Raffaele Cetto, Chiara Dallaserra, Micol Fronza, Davide Fusari, Jessica Nicolussi Motze, Massimo Plazzer