Tu sei qui

Poltroncina Seating Go

Progetto Poltroncina Seating Go

Progettista Arch. Letizia Lionello

Committente TEC.MECA

Anno 2016

Categoria Dfa Start, Prodotti

Analisi della categoria Sedute motorizzate per interno

Documentazione on line Analisi delle caratteristiche DfA

Giuria Avv. Massimiliano Dona, Dott. Claudio Bocci, Dott. Rodrigo Rodriquez

Ordine degli Architetti Trento - Poltroncina Seating Go

Motivazione
La Commissione per l’Assegnazione dei Marchi di qualità DfA, composta dal Dott. Claudio Bocci (Direttore di Federculture), dall’ Avv. Massimiliano Dona (Segretario Generale dell’ Unione Nazionale Consumatori), dal Dott. Rodrigo Rodriquez (Presidente di Material Connexion Italia), sulla base dei documenti struttura logica della categoria di riferimento “Sedute su ruote - Sedute motorizzate per interno” (autore Andrea Policastro), e analisi delle caratteristiche DfA del prodotto (autore: Luigi Bandini Buti).

Assegna il marchio di qualità DfA Silver alla poltroncina “go” con la seguente motivazione:

per avere i requisiti DfA di:
- rispondere al bisogno di una facile movimentazione in ambienti interni delle persone;
- non possedere alcuna connotazione medicale, anzi di esasperare l’immagine di seduta comoda “domestica”, in accordo con i principi DfA;
- avere dimensioni che soddisfano le esigenze di pressoché tutte le corporature;
- avere comandi e feedback molto semplici ed intuitivi pensati sia per destri che per mancini;
- avere una pedana poggiapiedi retrattile elettricamente, di dimensioni adeguate;
- avere una ridotta velocità di movimentazione, tipica della funzione svolta, che garantisce da possibili incidenti;
- offrire una gamma di soluzioni formali che si adeguano a vaste tipologie di utilizzi.

Si sono rilevate alcune limitazioni sul piano DfA, che consistono soprattutto nel sistema di alimentazione elettrica delle batterie, da effettuarsi quasi quotidianamente, che può non risultare agevole per tutti.

La giuria auspica che l’area di fruizione, pensata per i musei, possa essere ampliata ad altre categorie d’uso. La fornitura di poltroncine analoghe ma non motorizzate può consentire di creare dei “centri di conversazione” formati da prodotti del tutto simili, ma con alcune sedute facilitate, cioè assolutamente non discriminanti. Queste soluzioni potrebbero soddisfare case di riposo, alberghi o altri luoghi collettivi e anche case private.

Ordine degli Architetti Trento - Poltroncina Seating Go