Tu sei qui

Enti ed associazioni con cui sono state avviate le collaborazioni

Uno degli obiettivi del Consiglio dell’Ordine degli Architetti PPC è quello di collaborare attivamente con i soggetti che operano nella provincia di Trento. Per questa ragione, durante il primo anno di attività, sono stati attivati numerosi rapporti di collaborazione e partnership con enti e associazioni attivi sul territorio provinciale, incentrati su attività istituzionali, formative e argomenti culturali. Nel corso del tempo, l’Ordine degli Architetti ha così consolidato il suo ruolo di interlocutore esperto non solo nei confronti delle amministrazioni pubbliche, ma anche di soggetti istituzionali del volontariato professionale e del mondo della cultura.

Fanno parte di questi interlocutori il Circolo Trentino di Architettura Contemporanea - CITRAC con il quale si condividono eventi e si organizza il premio “Costruire il Trentino”, le sezioni locali dell’Associazione Giovani Architetti - AGATN, autori di una interessante esposizione su “Buona Giovane Architettura è possibile”, riportata nella pubblicazione del n.4/2016 della rivista “a”, del Tavolo dei giovani Professionisti della Provincia Autonoma di Trento - GIPRO organizzatori fra l’altro del Festival delle Professioni, dell’Istituto Nazionale di Urbanistica - INU, dell’Ordine degli Architetti di Bolzano col quale la sinergia si fa sempre più forte, dell’Ordine degli Ingegneri, accumunati in molte tematiche della professione, dell’Ordine dei Dottori Agronomi e Forestali, di Italia Nostra; la Scuola per il Governo del Territorio e del Paesaggio - STEP, la Soprintendenza per i Beni Culturali della Provincia Autonoma di Trento.
Da segnalare anche il rapporto con il sistema museale trentino, in particolare con il Museo di Arte Moderna e Contemporanea di Trento e Rovereto - MART, nelle sue articolazioni dell’Archivio del ‘900 con sede a Rovereto e della Galleria Civica di Trento, il Museo delle Scienze di Treno - MUSE, la Fondazione del Museo Storico del Trentino, il Museo Alto-Garda - MAG.
Importante anche la collaborazione con l’Università di Trento, e in particolare con il Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica (dove è incardinato il corso di laurea in ingegneria edile/architettura), presso il quale è stata istituita una Cattedra d’eccellenza dedicata al maestro dell’architettura razionalista Adalberto Libera, assegnata annualmente a un progettista di levatura internazionale, giunta quest’anno alla quarta edizione.
Infine la collaborazione con la neo costituita associazione “AAA - Architetti Arco Alpino” contribuisce ad approfondire e confrontarsi sul ruolo del progetto di architettura in territorio alpino.

Enti ed associazioni con cui sono state avviate le collaborazioni
Tags: