Tu sei qui

Commissione Concorsi

Nel 2018 la Commissione Concorsi ha concentrato il suo lavoro prevalentemente su due temi. Il primo ha riguardato le azioni atte a consigliare gli enti che intendessero organizzare un concorso di progettazione e il secondo, di monitorare i bandi in uscita.

Commissione Concorsi

Concorso di progettazione per una nuova scuola secondaria a Mori
Progetto primo classificato: Studio Contini Architettura, Parma

Da un lato quindi si è agito per prevenire, dall’altro per curare. Il taglio mirato dato ai lavori svolti permette sin d’ora di fare una riflessione sulla portata dell’importante cambiamento verificatosi nel corso del 2018. Sono state consigliate ben 5 stazioni appaltanti nel corso del 2018 (Rsa Civica, Itea, Comune di Madruzzo, Unitn e un’azienda privata) delle quali 2 hanno proseguito nella organizzazione del concorso.
Ma il risultato più importante conseguito l’anno passato è stata la nomina, per la prima volta in Trentino dopo l’emanazione del Codice Appalti del 2016, di un coordinatore di concorso. Questa figura che, va detto, non è normata a livello nazionale e nemmeno provinciale, è comunque risultata fondante e necessaria alla prassi concorsuale. Il dato veramente interessante, a mio vedere, è che questa figura è stata richiesta da vari enti pubblici, o “misti” privati-pubblici, intenzionati a bandire un concorso di progettazione. Queste stazioni appaltanti, sebbene fossero state messe a conoscenza delle criticità di cui sopra, si sono comunque orientate verso questa scelta, alle quale sono pervenute dopo una fase di spiegazione, ascolto e consiglio, che ha avuto luogo fin dal primo contatto con il nostro Ordine, e che è stata caratterizzata da incontri, scambio di email e telefonate.
Sicuramente da sottolineare è anche il supporto tecnico dato sia dalla nostra Commissione parcelle, che dal CNAPPC che ha specificato i compiti del coordinatore e definito il suo compenso, creando tra l’altro anche la Piattaforma concorsi, sulla quale sono presenti vari documenti tipo utili al caso, che consiglio tutti gli iscritti di visionare.
Per quanto riguarda i compiti e il futuro della commissione Concorsi del nostro Ordine, si auspica che venga aperto un confronto con le istituzioni provinciali e con Apac su quanto resta da fare in questo ambito della nostra professione. È importante che venga confermata la volontà di chi ci governa di servirsi del concorso quale procedura per l’affidamento di incarichi di architettura, arredo, paesaggio e urbanistica, ma è anche necessario che venga iniziato un iter normativo che porti a definire la figura del coordinatore, così centrale e qualificante per la buona riuscita di un concorso e di un’opera di qualità.

Commissione Concorsi

Concorso di progettazione per la nuova sede del Liceo artistico Alessandro Vittoria
Progetto primo classificato: Giorgio Santagostino Monica Margarido Architetti Associati, Milano

Referente: Elisa Burnazzi

Componenti: Carlotta Cocco,
Giulia Cristofolini, Davide Fusari,
Michele Martinelli, Simona Prezzi,
Federico Schwarz, Rocco Zanoni.